gestionale per fotografi in azienda

Nelle aziende possono esserci diverse attività che richiedono il coinvolgimento di collaboratori esterni, fotografi professionisti, per la copertura fotografica di eventi istituzionali, shooting fotografici per creare i nuovi cataloghi di prodotto, documentazione sul campo dell’andamento dei progetti, e così via. In tutti questi casi, una delle difficoltà che spesso si riscontrano è come gestire contributi fotografici provenienti dai diversi collaboratori.

Immagini ricevute via WeTransfer, in allegato via mail o con un disco consegnato a mano, magari dopo che è passato già un bel po' di tempo dal giorno dello shooting. Ti suona familiare?

C’è un modo per gestire le collaborazioni con i fotografi attraverso flussi di lavoro semplici che permettono di organizzare al meglio tutto il materiale utile per la comunicazione. Scopri come il Digital Asset Management supporta la governance dei contenuti multimediali.

Strutturare il flusso di lavoro per gestire foto e video

Prendiamo l’esempio di un’azienda che si occupa di moda per illustrare concretamente come strutturare un flusso di lavoro ben organizzato per gestire foto e video.

Gli step potrebbero essere i seguenti:

  1. I fotografi caricano tutti gli scatti delle sfilate in una sezione privata dell’archivio online
  2. Gli editor ricevono una notifica via mail che li informa degli upload, a quel punto visualizzano il materiale sulla piattaforma, selezionano gli scatti migliori e li arricchiscono di metadati idonei a descriverli e renderli ricercabili
  3. Gli addetti al marketing controllano le foto complete di metadati, apportano eventuali modifiche e decidono cosa rendere disponibile nell’archivio online
  4. I colleghi dell’ufficio stampa accedono alle immagini approvate e scelgono quali pubblicare nelle varie comunicazioni

Una delle caratteristiche principali di un software DAM è proprio quella di standardizzare processi frammentati in un workflow definito in modo da garantire il controllo dei contenuti, favorendo la collaborazione tra i team e coinvolgendo solamente gli utenti interessati.

Digital Asset Management per aumentare la collaborazione tra reparti aziendali

Il flusso di lavoro che abbiamo appena illustrato è molto semplice e si adatta in diversi contesti. Laddove fosse necessario, è possibile avvalersi di ulteriori strumenti per aumentare la collaborazione tra i diversi team in azienda attraverso il Digital Asset Management.

Per la gestione condivisa dell’asset digitale, una piattaforma DAM può fornire, ad esempio:

  • Una bacheca per inserire commenti sui contenuti multimediali, volta a facilitare i processi di approvazione
  • Cartelle condivise dove caricare immagini e video
  • Storico delle versioni dei file modificati attraverso gli strumenti di editing immagini online

La definizione di flussi di lavoro fa sì che i ruoli siano ben definiti ed ognuno possa andare dritto al punto delle attività che gli competono. Organizzare le competenze rende i processi efficienti: le persone coinvolte sanno quello che devono fare e sono nelle condizioni di poter dare puntualmente il proprio contributo personale.

Il software DAM MomaPIX offre tante funzionalità per gestire foto e video online in maniera ottimizzata. Contattaci per maggiori informazioni su come trarre valore dai contenuti multimediali.

Contatta il team MomaSoft per avviare la trasformazione digitale



Dove siamo

Via A. Da Giussano 62/D - Roma

Scrivici un'email

info@momapix.com

Google map