Gestione multilingua dell’asset digitale con il software DAM

Gestione multilingua dell’asset digitale con il software DAM Il software DAM MomaPIX supporta la gestione di più lingue sia nel back-end che nel front-end, adattandosi alle esigenze delle organizzazioni che si rivolgono a mercati internazionali. I metadati che descrivono immagini e video vengono inseriti in una sola lingua e tradotti automaticamente dal digital asset management.

Localizzazione dei testi nel digital asset management

Localizzazione dei testi nel digital asset management L’interfaccia del software DAM MomaPIX può essere personalizzata in varie lingue, favorendo una buona user-experience nel digital asset management. Tutti i testi del front-end e del back-end possono essere adeguati alle aspettative degli utenti, in modo che siano guidati nelle operazioni da svolgere e che la strategia digitale possa essere realizzata attraverso una piena adozione del software DAM.

Traduttore automatico delle keyword

Traduttore automatico delle keyword Il traduttore automatico delle keyword nel digital asset management garantisce che gli asset creativi mantengano una classificazione univoca nelle varie lingue in cui sono predisposti i metadati. È anche possibile predisporre un proprio vocabolario per la traduzione delle keyword da interrogare in prima istanza e, solo in caso di mancata risposta, fare riferimento al traduttore automatico.

I vantaggi di utilizzare un traduttore automatico nel DAM sono:

  • Risparmio di tempo grazie all’automazione nel digital asset management, che si avvale anche dell’intelligenza artificiale: una parola viene scritta in una sola lingua e viene tradotta nelle altre lingue dell’archivio centralizzato prima che venga avviata la ricerca Coerenza delle informazioni sulle risorse digitali per i vari mercati in cui viene utilizzato il digital asset management