Gestione dei cataloghi di prodotto con il software DAM

Gestione dei cataloghi di prodotto con il software DAM La gestione delle immagini di prodotto in un'unica piattaforma richiama il concetto di PIM (Product Information Management). Negli scenari aziendali in cui si ha la necessità di condividere le informazioni relative ai prodotti in differenti reparti o aree di sviluppo, mantenendo centralizzata la produzione di tali informazioni, è fondamentale dotarsi di un software specifico. Con il software DAM MomaPIX le informazioni relative alle risorse digitali provenienti da diverse sorgenti vengono organizzate in maniera coerente e redistribuite in diverse modalità verso siti internet, cataloghi cartacei, social network etc.

Creazione e download dei cataloghi di prodotto in pdf

Creazione e download dei cataloghi di prodotto in pdf Il software DAM MomaPIX consente di creare cataloghi di prodotto in pdf a partire dalle immagini gestite sull’archivio digitale. Attraverso la gestione dei metadati le immagini di prodotto sono descritte con tutte le informazioni delle schede tecniche. Il motore di ricerca inoltre permette di filtrare le liste dei prodotti, utilizzando una specifica informazione come il codice prodotto, la categoria merceologica o una caratteristica tecnica.

Gli utenti autorizzati possono scaricare singole schede di prodotto o cataloghi in pdf ed eventualmente condividerli all’interno dell’azienda o distribuirli all’esterno.

Personalizzazione della grafica dei cataloghi nel software DAM

Personalizzazione della grafica dei cataloghi nel software DAM Oltre alla condivisione e alla distribuzione dei cataloghi nel digital asset management, un’altra funzionalità che ottimizza i processi di comunicazione è rappresentata dalla personalizzazione della grafica dei pdf. Sono disponibili 6 differenti layout con cui presentare le immagini di prodotto nei cataloghi, dove è possibile inserire il logo e le informazioni della scheda tecnica.

Le immagini del catalogo digitale creato attraverso il software DAM possono essere “linkate” alle immagini sull’archivio digitale.

Questo vuol dire che, condividendo il catalogo in pdf, gli utenti hanno la possibilità di accedere direttamente all’archivio digitale per compiere ulteriori operazioni.
Il digital asset management riduce i costi di gestione dei cataloghi, dando consistenza alle informazioni relative ai prodotti.