Sono già trascorsi un pò di giorni dalla pausa natalizia, l’anno nuovo ormai si è avviato e tutti abbiamo ripreso la normale attività lavorativa.

Noi del team di MomaPIX abbiamo fatto il punto di quanto abbiamo realizzato nel 2019 in tema di digital asset management: è stato un anno intenso! Oltre ovviamente a seguire i nostri clienti, vecchi e nuovi, ci siamo dedicati a tante attività di ricerca e sviluppo per migliorare il nostro software DAM.

Nella scelta delle nuove funzionalità da mettere a disposizione, abbiamo seguito i principali trend del mondo digitale, definendo le priorità sulla base dell’ascolto delle esigenze dei nostri clienti. Il mercato va in una determinata direzione e noi siamo sul pezzo, rilasciando aggiornamenti utili per ottenere dei vantaggi competitivi.

Le aree principali di sviluppo che abbiamo trattato sono quelle della sicurezza, dell’AI (Intelligenza Artificiale), delle API, dell’e-commerce e della promozione dei contenuti digitali.

Vediamo più in dettaglio in che modo è migliorato il nostro software MomaPIX per la gestione di immagini e video.

 

Sicurezza.

Un’attività molto importante è stata quella riguardante la sicurezza. 

Uno degli elementi principali da indagare nella scelta di un software di digital asset management è che la protezione dei dati archiviati sia garantita da possibili attacchi informatici.

Per tale ragione sono stati eseguiti test di vulnerabilità e penetration test. 

L’effettuazione regolare di questi test permette di scongiurare la presenza di bachi applicativi e procedere con aggiornamenti tempestivi a fronte di vulnerabiltà riscontrate nel software.

 

Intelligenza Artificiale.

Il mondo va sempre più veloce e, per una gestione efficiente dei processi di comunicazione, dove si può automatizzare è cosa buona che lo si faccia.

L’attività di keywording, vale a dire taggare le immagini con le giuste parole chiave per fare in modo che vengano trovate immediatamente grazie al software DAM, è una di queste.

Ecco perché abbiamo investito e stiamo continuando ad investire nella ricerca di soluzioni per il riconoscimento testuale ed il riconoscimento facciale.

L’algoritmo OCR (Optical Character Recognition) è in grado di individuare il testo all’interno delle immagini e restituirlo come keyword. 

Si è dunque reso possibile estrarre il testo all’interno delle immagini, incluso il testo contenuto in scenari naturali. Ad esempio, cartelli stradali e targhe automobilistiche, testi stampati su magliette e testi su schermo come didascalie o notizie. 

I vantaggi? Risparmio di tempo e di soldi per il keywording, effettuato in maniera automatica.

Lo stesso risultato si ottiene grazie alla tecnica del riconoscimento facciale, per la quale è possibile identificare istantaneamente chi è la persona che si trova nell’immagine, senza necessità di una verifica da parte di un essere umano.

 

Integrazione di nuove API di ricerca

“L’unione fa la forza” è un detto popolare tanto famoso quanto attuale nel mondo globalizzato.

In particolar modo per chi deve vendere immagini, è difficile emergere se si è soli. Essere in rete fa la differenza e l’interconnessione degli archivi è un plus.

Per questo, nel corso del 2019 sono state integrate sulla piattaforma MomaPIX le API dei provider esterni ​Stockfood, AFP, Reuters, Imago, Shutterstock​. In questo modo, eseguendo la ricerca su un archivio che utilizza il nostro software DAM, possono essere interrogati anche questi database esterni e possono essere mostrati i risultati delle immagini lì presenti. 

 

Nuovi strumenti per l’e-commerce

L’e-commerce è senz’altro uno dei trend più caldi per il 2020, anche quando si parla di immagini e video. Abbiamo pertanto messo a disposizione nuove funzionalità anche in quest’ambito. 

Oltre alla possibilità di acquistare foto con la funzione carrello e pagarle con carta di credito al checkout, è ora possibile acquistare dei pacchetti di crediti predefiniti che possono essere spesi in diverse transazioni. Una volta acquistato il pacchetto dunque, il costo delle immagini da scaricare non viene calcolato in valuta bensì corrisponde a dei crediti prepagati.

 

Sistema di promozione Sponsor su archivio Copyright Free

Al fine di sperimentare nuovi modelli di business per la vendita delle immagini, abbiamo introdotto la possibilità di mostrare dei banner pubblicitari prima del download gratuito delle foto di eventi selezionati. 

In questo caso, invece di vendere tramite e-commerce, viene stipulato un accordo con l’organizzatore dell’evento, in base al quale vengono messe a disposizione online tutte le foto per il download gratuito. Prima di poter scaricare il file, l’utente visualizza un pop up con i banner pubblicitari dello sponsor in questione. 

Questo meccanismo consente agli organizzatori degli eventi di trovare più facilmente degli sponsor e all’agenzia fotografica di non assumere il rischio di coprire un evento e vendere poche foto. L’organizzatore dell’evento viene pagato dallo sponsor, l’agenzie fotografica dall’organizzatore dell’evento e l’utente finale scarica gratuitamente le sue foto.

 

Promozione dei contenuti digitali

Il modulo per la gestione delle campagne di email marketing dei contenuti archiviati sui siti MomaPIX si è arricchito di una nuova funzione, che permette di far scaricare immagini e video in blocco tramite link. 

Vi suona familiare, vero? Ebbene si, per consentire il download di file pesanti non c’è più bisogno di utilizzare servizi esterni come WeTransfer, è possibile fare tutto tramite l’archivio MomaPIX, con il MomaTransfer. Inoltre le opzioni messe a disposizione sono tante.

E’ possibile infatti scegliere di inviare i file con o senza filigrana, in alta o bassa risoluzione, imporre  un limite sul numero di download, definire la tipologia e per quanto tempo è disponibile il link per il download

E’ inoltre disponibile una reportistica completa per monitorare se gli utenti che hanno ricevuto le email l’abbiano aperta e abbiano cliccato sul link per il download.

 

E per il 2020 cosa c’è in serbo? 

Non vogliamo svelarvi troppe cose ma vi anticipiamo con piacere che sicuramente proseguiranno gli sviluppi in tema di intelligenza artificiale ed API.

Ci saranno presto nuovi aggiornamenti anche per quanto riguarda l’Editing delle Immagini. MomaPIX si configura sempre più come un software DAM completo, inclusivo anche delle principali funzionalità per il fotoritocco.

 

Resta aggiornato su tutti gli sviluppi in tema di digital asset management e contattaci per un approfondimento. Sarà un piacere sciogliere i tuoi dubbi e poterti affiancare nel processo di trasformazione digitale della tua azienda.