Arrivano fondi dal mise per l’acquisto di software, hardware e servizi.

 

Avere un archivio multimediale online sta diventando sempre più essenziale per supportare la strategia digitale delle aziende. Stessa rilevanza anche per tutte quelle realtà che dispongono di un patrimonio culturale, nascosto in un archivio fotografico non sfruttato.

Ne hanno riconosciuto l’importanza anche il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, stanziando 100 milioni di euro per i processi di digitalizzazione, attraverso voucher fino a 10mila euro a copertura del 50% dell’investimento.

E’ una bella opportunità per le micro, piccole e medie imprese che volessero sviluppare un progetto di archivio video/fotografico online ed e-commerce e per le fototeche ed agenzie fotografiche alla ricerca di fondi per valorizzarsi.

Le regole e i requisiti per beneficiare dei voucher sono stabiliti nel decreto MISE del 24 ottobre 2017, sul sito sono consultabili le FAQ per sciogliere eventuali dubbi.