IPA aumenta la sua forza commerciale sfruttando la tecnologia delle API.

Con il lancio del nuovo sito, IPA ha voluto non solo rinnovare la grafica ma soprattutto creare le condizioni per allargare la propria offerta e fornire un miglior servizio ai propri clienti.

Tutti i contenuti della rete di agenzie partner di IPA sono ora accessibili all’interno del sito effettuando un’unica ricerca.

MomaSoft ha messo a disposizione un nuovo modulo software – il MomaSearch – che si interfaccia con l’archivio  locale dell’agenzia e con gli archivi remoti dei suoi partners via API. In questo modo è possibile fare delle ricerche trasversali su tutti gli archivi connessi, presentando i risultati aggregati all’interno del sito da cui è stata generata la ricerca.

Questo nuovo modo di operare avvantaggia IPA, i suoi clienti e i suoi partner:

  • IPA estende la sua offerta e conseguentemente le possibilità di vendita;
  • I clienti di IPA possono usufruire di un’offerta più ampia;
  • I partner ampliano i loro canali di vendita e mantengono il controllo sui file: non devono inviare i file in alta risoluzione e possono accedere in qualsiasi momento alla reportistica delle vendite realizzate sul sito di IPA.

IPA è tra le più importanti agenzie fotografiche italiane con un archivio di oltre 300 milioni di immagini, che spazia dall’ambito news (politica, gossip, sport etc.) allo stock creative (lifestyle, food, beauty, living etc.), oltre ad una collezione low budget di microstock con più di 60 milioni di immagini.