L’archivio multimediale online si rinnova con una grafica più moderna e una riorganizzazione dei contenuti.

Razionalizzare la gestione dei contenuti digitali non è un lavoro banale, c’è bisogno di uno studio preliminare che fissi obiettivi chiari prima di passare alla messa in pratica e strutturare l’archivio. Si tratta di un cambiamento nel modo di lavorare che rompe le abitudini ma, una volta avviato il nuovo corso, porta benefici tangibili: l’organizzazione di immagini, video e di tutti i materiali utili per la comunicazione aziendale si traduce in efficienza.

Lo sa bene il Gruppo Palazzetti che, già dal 2013, ha avviato un progetto per la gestione online dei contenuti digitali. Possiamo dire che, almeno per quanto riguarda l’Italia, sia stato un precursore tra le aziende utilizzatrici di MomaPIX, avvertendo prima di altri le esigenze che i software DAM sono in grado di soddisfare. Per citarne qualcuna tra le più rilevanti: facilità di ricerca dei files grazie all’importazione automatica dei metadati associati, differenziazione dei permessi d’accesso, reportistica sull’utilizzo dei files.

Nell’ottica di continuo miglioramento della comunicazione e delle relazioni tra azienda, rivenditori e clienti, il Gruppo Palazzetti ha pensato di rivedere la struttura e la grafica del proprio archivio online.

Il cambiamento più importante riguarda l’organizzazione dei contenuti: si è passati da una struttura ad un unico livello, con un motore di ricerca trasversale per tutti i files, ad un’organizzazione per categorie.

Inoltre, a seguito dell’analisi insieme al team della MomaSoft, si è deciso di costruire un’homepage dalla grafica accattivante, che accogliesse gli utenti nell’archivio vero e proprio e li indirizzasse immediatamente verso i contenuti di loro interesse. Ci sono infatti diverse “porte d’ingresso” all’archivio: quella dei marchi, quella dei prodotti e quella della tipologia di contenuti. Questi rappresentano il primo filtro della ricerca.

Una volta effettuato l’accesso alla sezione dell’archivio di proprio interesse, si possono impostare ulteriori filtri di ricerca: per marchio, per tipo di file, per data etc.

La visualizzazione dei contenuti è libera, per effettuare il download è invece necessario disporre dei relativi permessi, che vengono assegnati agli utenti esterni da chi detiene il ruolo di amministratore dell’archivio online.

La soluzione MomaPIX DAM adottata dal Gruppo Palazzetti permette anche di gestire campagne di email marketing aventi per oggetto i contenuti dell’archivio, da inviare a liste di utenti esterni, rispetto alle quali sono disponibili statistiche dettagliati (ad esempio, open rate, CTR, nominativi degli utenti che hanno aperto la mail o cliccato sui link in essa contenuti etc.)

Il nuovo archivio online del Gruppo Palazzetti è disponibile all’indirizzo http://media.palazzetti.it